Mysql – I principali commandi da console

Per comodità e per velocizzare i tempi di sviluppo, ci serviamo di strumenti come PhpMyAdmin o MySqlBrowser per gestire i nostri Database. Questi applicativi permettono, attraverso una comodo e intuitiva interfaccia grafica, di effettuare praticamente qualsiasi tipo di operazione sulle nostre base dati quasi senza scrivere una riga di SQL.

Prima di usare tali applicativi, però, sarebbe opportuno fare pratica con la linea di comando MySql : in questo modo impariamo davvero ad amministrare una base dati e a sfruttare fino in fondo le potenzialità di una database come MySql e di un linguaggio come SQL. Inoltre può capitare, soprattutto per chi amministra server o per chi utililzza sistemi linux-based, di non aver a disposizione strumenti grafici per la gestione delle base dati, e se non si conosce la linea di comando ci si blocca.

Ecco perchè abbiamo pensato di riassumere in questo articolo quelli che sono i comandi principali MySql: vediamo dunque come amminsitrare i nostri database da console.

Apriamo il terminale (per sistemi linux-based) o eseguiamo il comando “cmd” (per sistemi windows-base), e nella console scriviamo il seguente comando:

mysql -u username -p

dove al posto di username dobbiamo inserire il nome utente che intediamo utilizzare per connetterci al nostri MySql.  Premiamo Invio, e ci viene richiesta la password: ovviamente dobbiamo inserire quella corrispondente all’utente che abbiamo scelto.

Fatto questo, nella nostra console comparirà il seguente prompt:

mysql>

Questo indicata che l’accesso è andato a buon fine, e che siamo pronti per effettuare le query ai nostri database. Il primo comando che possiamo usare è:

SHOW DATABASES;

Questo comando visualizza tutti i database presenti sul nostro server MySql. A questo punto, possiamo scegliere il database sul quale operare, con il seguente comando:

USE nome database ;

dove al posto di nome database metteremo il nome del database che vogliamo interrogare. A questo punto possiamo vedere l’elenco delle tabelle disponibili, sempre richiamando il comando show:

SHOW TABLES;

Comparirà l’elenco delle tabelle presenti nel nostro database. Ora, se volessimo selezionare i dati dei clienti dalla tabella CLIENTI, è sufficiente eseguire la query SQL, come segue:

SELECT * FROM CLIENTI;

A questo punto, se avete buona conoscenza di SQL, in realtà il più è fatto. Ora possiamo operare liberamente sul nostro database: possiamo cancellare record:

 DELETE FROM CLIENTI WHERE id = 15;

 o effettuare dumpo ancora eseguire update.

Dobbiamo solo prestare attenzione: ogni istruzione deve terminare con un “;” , che rappresenta una sorta di “fine stringa” ; nel caso in cui lo dimentichiamo, e premiamo “Invio”, la console andrà a capo senza eseguire il comando. Se dovesse succedere, è sufficiente digitare il “;” e ripremere “Invio”. A questo punto il comando verrà inviato correttamente.

Potete fare tutti gli esperimenti del caso, potete divertirvi ad interrogare le vostre base dati o a farvi i backup del vostro archivio di film. Quando avrete finito, sarà sufficiente utilizzare il comando :

QUIT

 per uscire dalla consoleMySql. Il server MySql sarà così gentile da salutarvi allegramente! ;)

6 pensieri su “Mysql – I principali commandi da console”

  1. ciao,
    grazie dei comandi ,
    volevo avvertirti che il comando SHOWS DATABASES è errato il modo corretto di scriverlo è SHOW DATABASES

  2. Pingback: indice.it
  3. Pingback: upnews.it
  4. Pingback: diggita.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>