VirtualBox – Estendere il disco rigido in una installazione Windows (guest)

VirtualBox è uno dei prodotti più interessanti nell’ambito della virtualizzazione: perchè è open source, perchè è potente, facile da usare e fornito di un numero enorme di funzionalità avanzate e di personalizzazioni. Purtroppo però tra queste non vi è (speriamo ancora per poco) la possibilità di estendere una partizione virtuale.

virtualbox
VirtualBox

Se quindi si esaurisce lo spazio su disco, come possiamo risolvere?

Ci sono diverse strade che possiamo seguire, ma la più semplice e soprattutto la più veloce è quella di aggiungere una partizione al sistema operativo.

Vediamo come procedere per estendere l’hard disk virtuale di un sistema guest Windows:

  1. Assicuriamoci di aver spento la macchina guest Windows
  2. Apriamo VirtualBox, e dal menu ‘File’ selezioniamo ‘Virtual Media Manager’
  3. Clicchiamo sul pulsante “Nuovo” per creare un nuovo hard disk (con estensione .vdi)
  4. Entriamo nella sezione “Impostazioni” della macchina virtuale Windows e scegliamo il tab di gestione degli hard disk (“storage”)
  5. Aggiungiamo il file .vdi che abbiamo creato al punto 2.
  6. Scegliamo il tipo di disco dal menù a tendi; qui possiamo scegliere 3 opzioni: IDE Primary Master (è quella principale, quella dove è installato il sistema operativo guest Windows), IDE Primary Slave (questa è il primo livello di partizione che possiamo aggiungere – dunque scegliamo questa), e IDE Secondary Slave (è il secondo livello)
  7. Fatto questo, avviamo la macchina guest Windows
  8. Entriamo nel ‘Pannello di controllo’
  9. Entriamo in ‘Strumenti di amministrazione’ -> ‘Gestione del Computer’
  10. Entriamo in ‘Archiviazione’ -> ‘Gestione Disco’
  11. Qui dovremmo vedere la nuova partizione aggiunta ma non ancora inizializzata: prima di fare qualsia cosa dobbiamo inizializzarla
  12. Cliccliamo con il tasto destro del mouse sull’etichetta della partizione e selezioniamo ‘Inizializza’
  13. A questo punto possiamo allocarla

Una volta allocata, la partizione dovrebbe essere visibile nel pannello di ‘Gestione Risorse’: non rimane che formattere la nuova partizione e sfruttare il nuovo spazio a disposizione 🙂

3 commenti su “VirtualBox – Estendere il disco rigido in una installazione Windows (guest)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*