Android Tethering – Condividere la connessione internet tra smartphone e PC

Il Tethering è una tecnica che permette ad un telefono cellulare di fornire connettività internet ad altri dispositivi.

Nella pratica il tethering permette di trasformare il telefono cellulare in modem e, attraverso un collegamento via USB, Bluetooth o Wi-Fi, di sfrutturare la sua connessione internet ad esempio sul nostro netbook.

Android
Android

Questa tecnica è disponibile sostanzialmente per tutte le principali piattaforme mobile, come Android, iPhone, Windows, Symbian, Bada, ecc. La procedura che vediamo in questo articolo riguarda la piattaforma Android 2.1 Eclair, ed è stata testata con successo su un dispositivo Acer Liquid collegato ad un netbook con sistema operativo Ubuntu Netbook Edition (ma funziona anche sella versione di Ubuntu per desktop a 32-bit e a 64 -bit).

Il procedimento per i pc con sistema operativo Windows è sostanzialmente identico, l’unica differenza è la versione del driver che scaricheremo ed installaremo sul nostro personal computer.

Prima di iniziare è necessario sottolineare che la procedurà che andrò a presentare è solo una delle possibilità: ci sono diverse strade percorribili, io ho scelto quella che a mio avviso mi sembra essere la più semplice, la più sicura e la più veloce.

Easy TetherIniziamo. La prima cosa da fare è installare sul nostro telefono cellulare Android l’applicazione EasyTether , che possiamo scaricare direttamente sul telefonino dall’Android Market o dal sito internet dell’applicazione.

Il passo successivo è installare sul computer la versione del driver per creare il “ponte” di connessione: i driver sono disponibili al seguente indirizzo.

A questo punto torniamo a lavorare sul cellulare, e avviamo EasyTether : camparirà il setup wizard che ci guiderà passo-passo nella configurazione del collegamento.

Scegliamo il sistema operativo del nostro computer, nel nostro caso scegliamo “Ubuntu 10.4” e premiamo “Next”.

Il wizard ci permette di installare direttamente il driver di collegamento, ma noi l’abbiamo già installato precedentemente (è il modo più veloce e semplice di procedere), dunque selezioniamo la checkbox di controllo (“I have already installed this software on my computer”) e premiamo “Next”.

Il passo successivo è attivare il debugging USB: anche in questo caso è sufficiente seguire le indicazioni precise del wizard (premiamo “go to settings” e attiviamo il controllo “Debug USB”).

Attivato il “Debug USB”, premiamo il tasto indietro per tornare su EasyTether e proseguiamo con gli ultimi passaggi che ci propone il wizard:

– colleghiamo attraverso il cavo USB lo smartphone al computer (se richiesto NON attiviamo né “Mobile Broadcast Connect” né “Internet Sharing”)

– apriamo un terminale e lanciamo il comando: easytether connect (non chiudere il terminale)

– apriamo un secondo terminale e lanciamo il comando:  sudo dhclient easttether0

A questo punto non ci rimane che avviare Firefox, andare in File > Work Offline e disabilitare il check Work Offline e … buona navigazione! 🙂

30 commenti su “Android Tethering – Condividere la connessione internet tra smartphone e PC”

  1. @michele

    Mesi fa avevo provato la versione gratuita è non dava problemi di questo tipo: considera però che se nel tuo smartphone “gira” una versione di Android relativamente recente (se non ricordo male diciamo dalla 2.1 compresa in poi) il tethering dovrebbe essere supportato da Android senza ulteriori applicativi (per dirla in due parole, EasyTether diventa sostanzialmente inutile 😉 )

    Seguendo questo percorso :

    Impostazioni –> Sistema –> Tethering e Hotspost

    dovresti accedere nelle sezioni in cui puoi configurarti il tethering USB o Wi-Fi. Ti consiglio quest’ultimo, è molto più semplice da configurare, soprattutto se vuoi condividere la connessione con PC in cui è installata una qualche distribuzione di Linux.

  2. lo, stesso problema si presenta sia con Mozilla che I.E…Marco vi sono 2 versioni di easytethe? una gratis con limitazioni e una app a pagamento che ti consente di collegarti a tutti i siti? quella free ad esempio non ti fa andare su facebook!

  3. @michele

    Ciao Michele! Non vorrei che fosse un problema di browser: che tipo e versione di browser utilizzi per la navigazione e quale versione di Android hai sul tuo smartphone?
    Un primo test che potresti fare potrebbe essere quello di installare un altro browser e provare a navigare con quello, per verificare se i problemi persistono o se in effetti la situazioni migliori.

  4. Ciao Marco, non capisco perchè prima mi funzionava senza problemi ed adesso su alcuni siti ad esmpio yahoo va senza problemi, mentre altri ad esempio google o la posta di libero si blocca. Puoi aiutarmi?

  5. Ragazzi ma come si lancia un terminale , potete spiegarmi meglio quella parte? PLEASE

  6. @giuseppe
    Ciao! Cosa intendi con il fatto che non si “accendevano più”? Intendi che non riesci più ad accedere alle connessioni wi-fi memorizzate nello smartphone?

  7. no ma il mio problema è un altro appena lo comprato la connessione wi-fi andava benissimo ….poi tt d’un tratto nn si accendevano piu il wi-fi cm posso fare???

  8. grande!! che strano però…a me era successa una cosa simile con vista, e non sono riuscito a scoprire il motivo…comunque sì, è velocissimo: tra l’altro lo confermo perchè l’ho appena installato, nella versione Android Froyo 2.2 è tutto nativo e decisamente più semplice da configurare ed utilizzare!! 😉

  9. come non detto… riprovando da casa funziona tutto, anche senza aver impostato nessun dns server… non so che problema ci fosse stato…la situazione sembra la stessa di quando stavo al lavoro… nessun proxy impostato e connessione solo tramite HTC (wifi disconnesso sul computer) … ma ora tutto ok… grazie. …sembra anche molto veloce..

  10. ma il metodo alternativo è utilizzando wifi..ma non credo che il probelma sia usare usb o wifi… la connessione risultava attiva–anche dalla schermata network connection… io ho proprio avuto l’impressione che fosse un problema di dns… dovrei cercare un sito tramite l’indirizzo IP… o impostare manualmente qualche dns server sicuro…

  11. windows xp e magic htc tim… faccio anche presente che con la condivisione internet (applicazione nativa) del samsung I780 non ho avuto problemi di firewall sullo stesso computer..

  12. ciao Giulio, stai usando anche tu Windows Vista? che modello di smartphone hai? così mi faccio un’idea più chiara 😉 …ad esempio su Windows Vista con Acer Liquid A1 non ha dato problemi.

  13. anche io ho lo stesso problema … sembra che la connessione sia creata, ma poi in pratica , almeno usando firefox semza impostare nessun proxy, non mi trova nessuna pagina… problema di DNS?

  14. non credo che la connessione sia da configurare, dovrebbero andare bene le impostazioni di default: potrebbe essere un problema di firewall…hai provato tirando giù le protezioni?

  15. Ciao e grazie per la risposta. Non mi da nessun errore col setup del cellulare. Appena faccio il collegamento tra il pc e il cellulare mi crea una LAN3, non vorrei che devo settare i parametri e la condivisione della connssione anche se quest’ultima l’ho fatta ma senza risultati!!!

  16. ciao Pierluigi,

    hai provato seguendo direttamente il wizard dal cellulare?

    Se avvi EasyTether sul cellulare, e premi il tasto di menu, puoi vedere il Wizard per Windows, cliccando su “Setup Wizard” –> “Windows”: dovrebbe anche segnalarti eventuali errori!

    Facci sapere come procede! 😉

  17. Seguo il procedimento ma non si connette il telefono a internet.
    Installato driver per windows vista e per il cellulare HTC Desire per la precisione. Il ponte riesce ma ho qualche dubbio sulla connessione di rete che mi si viene a creare……forse dovrei sistemare qualcosa lì??
    E poi non riesco su firefox ho solo lavora non in linea che giustamente non è spuntato al fine di usare la connessione.
    So di non esser afferrato in materia e vi chiedo scusa se dovessi aver commesso un errore ma non so cosa fare. Grazie

  18. Ciao!

    E’ esattamente come dici, almeno questo è quanto si sa finora: ma è molto probabile che sia uno strumento nativo,in tal caso questi tool non sarebbero necessari! 🙂

  19. Ciao,

    non capisco una cosa: con Froyo il tethering viene supportato nativamente, non ho dunque bisogno di questa utility, easytether, vero?

    Ciao
    Laura

  20. Ciao giorgio, la versione full di easytether fornisce la possibilità di utilizzare anche un collegamento wi-fi, ma é a pagamento..la versione trattata in questo post è quella free, che fornisce solo il collegamento usb.

    Ci sono comunque diverse soluzioni, questa però è la più semplice e quella meno invasiva: alcuni programmi ad esempio richiedono l’accesso di root, ma se proprio non sei sicuro di cosa succede è un po’ pericoloso!

  21. Non ho capito una cosa: si parlava di attraverso un collegamento via USB, Bluetooth o Wi-Fi ma qui parla solo di USB e drivers… Al contrario speravo di poter creare una sorta di hot-spot wi-fi per usarlo con qualsiasi altro dispositivo: avevo capito male io oppure semplicemente non è spiegato? Esiste un qualche altro software che lo consente?

  22. @marco
    Non mi piace la nuova interfaccia.
    Se non trovo un modo per eliminarla non upgraderò. Anche perchè spero/penso che per la 10.10 non manterranno lo stile Mac (sennò mi montavo OSX)

  23. Ciao dex!

    I problemi che riscontri con Ubuntu 9.10 derivano quasi sicuramente dal fatto che EasyTether è compatibile solo con le ultimissime versioni del SO Ubuntu, dalla 10.4 in su.

    Il mio consiglio è di fare l’upgrade del sistema (puoi seguire questa guida) e di rifare il processo di collegamento! 😉

  24. hai ragione! 🙂

    Allora, nel caso di windows, prosegui esattamente come per il caso di Ubuntu, fino alla parte dei terminali. Lì ti fermi e fai così: una volta collegato il telefono al pc, dovresti vedere l’icona di EasyTether in basso a destra, dove c’è il volume, per capirci.

    Clicchi con il tasto destro del mouse e selezioni dal menu a comparsa “Connetti via Android”.

    Ad ogni modo, se avvi EasyTether sul cellulare, e premi il tasto di menu, puoi vedere il Wizard per Windows, cliccando su “Setup Wizard” 😉

  25. Istruzioni chiare e precise, grazie!
    resta il dubbio su come si apra il terminale in windows… dal prompt dei comandi? L’ho provato ma non riconosce il comando “easytether connect”.
    Come posso fare?

I commenti sono chiusi.