Ubuntu 11.10 – problemi durante l’upgrade di Ubuntu da 11.04 a 11.10

Ubuntu 11.10
fonte: dal web

Il 13 ottobre scorso è stata rilasciata la nuova versione di Ubuntu (la 11.10 – nome in codice Oneiric Ocelot). La procedura di upgrade del sistema operativo è quella ormai consolidata che possiamo avviare comodamente attraverso l’Update Manager. Come al solito dunque è sufficiente avviare l’Update Manager e seguire le istruzioni mostrate dal wizard che si occupa dell’upgrade. Fin qui niente di nuovo.

Quello che c’è di nuovo è che stranamente questa procedura non è perfetta: dico “stranamente” perchè finora non era mai capitato che il team di Ubuntu rilasciasse una procedura imperfetta. Sì, perchè dopo l’upgrade la maggior parte degli utenti si è ritrovata con un sistema instabile e in alcuni casi non più in grado di completare un normale avvio. I problemi riscontrati in genere si manifestano con un sistema che si riavvia continuamente o che blocca l’avvio durante la procedura di start-up per problemi di configurazione di rete o del dbus.

Dopo vai tentativi e ricerche ho trovato la soluzione del problema, che sembra proprio derivare da un bug della procedura di upgrade. Attraverso questa semplice procedura si dovrebbero risolvere tutti i problemi di cui sopra. Ecco cosa dobbiamo fare:

  1. Accediamo al sistema da terminale: per chi non riuscisse ad avvia correttamente il sistema è possibile comunque utilizzare uno dei TTY a disposizione;
  2. Effettuiamo il login con un’utenza valida e lanciamo questi comandi:

[php]
sudo mv /var/run/* /run/
sudo mv /var/lock/* /run/lock/
sudo rm -r /var/run
sudo rm -r /var/lock
sudo ln -s /run /var/run
sudo ln -s /run/lock /var/lock
sudo rm /run/dbus/*
[/php]

A questo punto non rimane che riavviare il sistema operativo e il gioco è fatto. Ancora una cosa: se durante l’esecuzione di uno dei comandi di sui sopra, ad esempio se non riuscite a rimuovere correttamente le cartelle “run” e “lock” (riga 3 e 4) potrebbe essere necessario effettuare un umount. Per far questo è sufficiente lanciare il seguente comando:

umount -fl <directory>

e poi subito dopo procedere con la rimozione. Verificate di aver rimosso correttamente le directory, altrimenti al prossimo riavvio tutti i problemi vi si ripresenteranno.

3 commenti su “Ubuntu 11.10 – problemi durante l’upgrade di Ubuntu da 11.04 a 11.10”

  1. Paolo non fare l’upgrade dalle 11.04 alla 11.10 perche io l’ho fatto e il computer non mi si avvia piu

  2. Ciao Paola, sinceramente non ti so dire se attualmente i problemi di cui sopra sono stati risolti, ma credo di sì, visto che il processo di upgrade di ubuntu è sempre stato molto curato (motivo per cui ero particolarmente stupito dei problemi).

    Per quanto riguarda l’utilizzo del desktop classico ho fatto qualche prova di ripristino, ma nessuna è andata a buon fine completamente (si perde sempre qualche pezzo)…e visto che il nuovo desktop è imbarazzante in quanto a usabilità, sono passato a KDE, e ne sono felicissimo! Perciò per ora ti consiglierei di eseguire l’upgrade e poi cambiare l’ambiente desktop 😉

  3. Vorrei fare il passaggio dalla 11.04 alla 11.10 ma questi problemi ad oggi che posto sono stati risolti? Inoltre con la nuova distro 11.10 è possibile sempre usare lil desktop ubuntu classico?

    grazie

I commenti sono chiusi.