Android – Le 10 migliori applicazioni che devi avere

Android 2.2 Froyo
fonte: dal web

Prendiamo spunto da questo post per analizzare la situazione delle applicazioni Android: seppure il campione sia molto ridotto, è interessante ragione su quali siano le app più usate, ma soprattutto le più utili e quelle alle quali non saremmo più disposti a rinunciare.

Non è semplice rispondere a queste domande, soprattutto perchè attualmente i numeri del market ufficiale Android sono davvero impressionanti (sono stati raggiunti questo dicembre i 10 billioni di download ) e perchè moltissimo dipende dall’utilizzo che facciamo del nostro smartphone.

L’autore del post citato ha proposto tale argomento su LinkedIn, e ne è nata una discussione davvero interessante. Ogni utente ha proposto la sua dream list, e il risultato è un elenco stimolante dal quale si possono dedurre diversi elementi importanti.

In primo luogo si nota che le app più utilizzate dagli utenti sono quelle social: Twitter, Facebook, LinkedIn in primis. Sembra un dato banale e ovvio visti i numeri raggiunti dai social network su Internet, ma è comunque doveroso sottolineare che praticamente tutti gli utenti che hanno partecipato alla discussione utilizzano almeno un’app dedicata al social networking.

In secondo luogo si nota che non molti hanno inserito nella loro lista applicativi dedicati al backup dei dati e della applicazioni del nostro smartphone: personalmente trovo indispensabili applicazioni come Titanium Backup, che permettono in un attimo di ripristinare completamente lo stato del device, ed essendo anche free è davvero un piacere disporre di questo potentissimo tool.

La categoria di applicazioni più diffusa è senz’altro quella dell’intrattenimento, presente praticamente in tutte le liste: questo denota un uso massiccio degli smartphone come strumenti per passare il tempo o per il divertimento (in questo caso spicca tra i più scaricati l’ormai onnipresente Angry Birds).

Le applicazioni che riscuotono maggiore successo e che sono sicuramente tra le più utilizzate sono quelle dedicate alla produttività, elemento che sottolinea quanto lo smarphone stia in effetti diventando un vero e proprio strumento di lavoro e di vita al quale non possiamo più rinunciare. Applicazioni come Dropbox (condivisione di risorse tra diversi device), Evernote (una sorta di promemoria universale),  Dolphin (browser avanzato), ne sono un esempio: apprezzate da milioni di utenti (basta vedere i numeri dei download, impressionanti!) ci permettono di avere sottomano tutte le informazioni che riteniamo più importanti e necessarie per il nostro lavoro ma anche e soprattutto per la nostra vita quotidiana.

Un ultimo commento va senz’altro dedicato alle applicazioni che rientrano nella categoria comunicazioni, una delle più gettonate:  chi non ha installato sul proprio smartphone Skype o similari? La comunicazione è un elemento alla base del periodo che stiamo vivendo, e lo dimostrano i numeri impressionanti che riguardano le applicazioni di questa categoria. Chat, VoIP, videochiamate, SMS inviati attraverso Internet, tutte con un occhio di riguardo per il risparmio: sì, perchè se già paghiamo la connessione Internet, perchè pagare per abbondamenti che comprendono anche traffico voce e SMS?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>