Archivi tag: Zend Framework

Zend Framework 2: i primi moduli a disposizione dei programmatori

Zend Framework

fonte: dal web

Da qualche giorno è disponibile un interessante articolo in cui vengono segnalati alcuni moduli Zend Framework 2 (ZF2) scaricabili e pronti per l’utilizzo.

Sebbene non siano ufficiali, i moduli presenti nella lista pubblicata permettono di iniziare a studiare ed entrare nella filosofia che sta portando all’implementazione della nuova piattaforma del noto framework PHP della Zend Inc., e rappresentano sicuramente un interessante punto di partenza per chi volesse iniziare ad approfondire l’argomento.

Anche se ancora non si conosce la data ufficiale del rilascio della prima release stabile, è già disponibile una versione beta del framework con la quale si possono iniziare a studiare i nuovi meccanismi e le modalità di integrazione con il codice preesistente, e questi moduli sono degli ottimi candidati per nostri primi esperimenti….dunque perchè aspettare? ;)

Zend Framework: le configurazioni per i principali Database Adapter

Zend Framework

fonte: dal web

Piccolo appunto da tenere sempre pronto per chi sviluppa con Zend Framework, il potente framework rilasciato dalla Zend Technologies. Zend Framework implementa i database Adapter per fornire un ulteriore livello di astrazione e facilitare così la connessione delle nostre applicazioni in PHP con diversi RDMBS.

L’implementazione vera e propria è data dalla classe Zend_Db_Adapter : esiste un Adapter per ogni RDMBS disponibile, e comunque il framework è predisposto per poter scrivere nuove implementazioni senza particolari problematiche. Nella pagina della documentazione relativa alla classe Zend_Db_Adapter è disponibile l’elenco degli Adapter che Zend_Db fornisce al driver PDO per accedere ai diversi RDMBS.

Continua a leggere

Zend Framework – Impostare la document root da .htaccess

Zend Framework

fonte: dal web

Questo è uno dei trucchetti che può davvero far comodo conoscere quando sviluppiamo web application con Zend Framework (ZF). Quando creiamo un progetto con ZF ci troviamo di fronte una struttura tipicamente simile alla seguente:

nome_preogetto/
   application/
      controllers/
      models/
      views/
         scripts/
   library/
   public/
   tests/

Continua a leggere

Sviluppare applicazioni mobile con Zend Framework e Zend Studio (o Eclipse)

Zend Framework

fonte: dal web

Oggi vi segnalo un interessantissimo video disponibile su YouTube al seguente indirizzo in cui vengono presentate le potenzialità di Zend Framework per lo sviluppo di applicazioni web in ambito mobile.

Il video (in lingua inglese e della durata di circa 11 minuti) spiega dettagliatamente i passi necessari per configurare la nostra web application in modo che risponda adeguatamente anche in un contesto mobile, attraverso la configurazione e l’impego del componente Zend_Http_UserAgent itnrodotto con l’ultima versione rilasciata di Zend Framework, la 1.11 .
Continua a leggere

Zend Framework – Accedere ai dati di configurazione dell’application.ini

Zend FrameworkProseguiamo lo studio di Zend Framework analizzando le diverse tecniche possibili per accedere ai dati di configurazione contenuti nel file application.ini . L’ application.ini è il file responsabile della configurazione della web application: in questo file sono contenute informazioni sensibili, come ad esempio le credenziali della base di dati, i percorsi delle directory principali, e molto altro ancora. Il file ha una struttura gerarchica che permette di utilizzare contemporaneamente più configurazioni diverse (es. “produzione”, “testing”, “develop”).

Continua a leggere

Zend Framework – “Could not determine temp directory, please specify a cache_dir manually”

Zend FrameworkIl messaggio di errore “Could not determine temp directory, please specify a cache_dir manually” viene restituito da Zend Framework quando non è impostata o non è possibile scrivere nella directory per il salvataggio dei dati temporanei. Questo provoca chiaramente l’immediato crash dell’applicativo.

Continua a leggere

Zend Framework – Disabilitare il layout e la view

Lavorando con Zend Framework in diverse occasioni avremo la necessità di disabilitare il layout e la renderizzazione della vista. Per effettuare l’upload di file ad esempio potrei aver bisogno di una action da richiamare in un determinato controller, senza però per forza applicare a questa una vista.
Continua a leggere

Zend Framework e i context JSON, HTML e XML

Qualche giorno fa ho iniziato il nostro percorso di conoscenza “avanzata” di Zend Framework raccontando in questo articolo come il framework gestisce le transazioni sui nostri database.

Con questo articolo proseguiamo la conoscenza di Zend Framework trattando un altro interessante argomento di vitale importanza per lo sviluppo di un’applicazione web “moderna” che possa interagire con il mondo esterno utilizzando le principali tecniche e i più diffusi protocolli di comunicazione. L’argomento che vediamo è la gestione dei contesti (context) in Zend Framework.

Continua a leggere

Database – Come gestire le transazioni in Zend Framework

Zend Framework è uno tra i principali framework (se non il principale) per lo sviluppo di applicazioni enterprise in PHP. E’ uno strumento molto potente al servizio degli sviluppatori PHP: è estremamente flessibile, estendibile, facile da usare e decisamente manutenibile. Questo è il primo di una serie di articoli che sto preparando per presentare quelle che sono le caratteristiche più interessanti di questo prodotto.

L’argomento che trattiamo in questo articolo è la gestione delle transazioni con Zend Framework. Una transazione è una sequenza di operazioni che deve rispettare le proprietà ACID ( Atomicity, Consistency, Isolation, e DurabilityAtomicità, Coerenza, Isolamento e Durabilità). Una transazione può terminare con successo o con un insuccesso: nel primo caso il risultato sarà permamente, mentre nel caso di insuccesso di deve tornare alla situazione precedente l’inizio della transazione, come se nulla fosse successo.

Continua a leggere